lunedì 1 maggio 2017

Per un pugno di secondi (PB sul Morterone)

Forse non avevo mai tirato abbastanza, qui sul Morterone. 

E certamente sono arrivato un pochino in conserva di energie, senza tirare sulla Ballabio dove mi lascio sfilare dal gruppo per poi recuperare solo su Sergigno ed Eraldone, senza più beccare il Capitano né Alfione.
Ma quando partiamo per il Piccolo Stelvio cambio subito marcia e con una serie di scatti cerco di liberarmi di Alfione, oggi in gran forma. Ci riesco al sesto o settimo scatto, ma il vantaggio è irrisorio e comunque sento di non avere il passo dei giorni migliori, né il peso forma, quindi lo aspetto, è inutile forzare. Andiamo così insieme fino a 1 km dall'arrivo, con lui in scia, quando decido che ho abbastanza energie per allungare. lo faccio e rimango solo, chiudendo in 21'02". Arriverò in cima con una trentina di secondi scarsi di vantaggio, ma con la soddisfazione di essere tornato a fare un PB, dopo un lungo periodo di magra. 

Alla prossima

3 commenti:

  1. ...altro che garette Nicola...questi si scannano... :-) :-D

    RispondiElimina
  2. :-)))
    e a me le sfide son sempre piaciute che ci posso fare :-)

    RispondiElimina